Meteo

Click for Windhoek, namibia Forecast
  • A Windhoek sono le:
  • del giorno:
line

Sei in: I paesi tropicali --> Namibia --> Come andare
line

Namibia

Come andare

Non esistono voli diretti dall'Italia. I viaggi più brevi e comodi sono via Londra (3 voli settimanali), Francoforte(4 voli settimanali) o Monaco di Baviera (2 voli settimanali) operati da Air Namibia e Air Berlin. In alternativa si arriva a Johannesburg, in Sud Africa, e si prosegue per Windhoek con uno dei numerosi voli che collegano le due città.

I cittadini italiani possono entrare in Namibia con il passaporto, la cui validità residua sia di almeno sei mesi; il visto è richiesto solo per soggiorni superiori a tre mesi.
La Namibia è una nazione democratica, con un governo stabile ed è un paese sicuro per i viaggiatori; come accade ovunque nel resto del mondo, aumentano gli episodi di microcriminalità, soprattutto nei quartieri periferici della capitale e a Swakopmund, il più delle volte a danno di turisti che dimenticano le più comuni raccomandazioni, come quella di non girare da soli a piedi di notte o non lasciare oggetti di valore in bella vista.

La situazione sanitaria è piuttosto buona, se confrontata con il resto dell'Africa; la malaria è presente, ma il rischio è concreto soprattutto nelle regioni settentrionali durante la stagione delle piogge e tutto l'anno nel dito di Caprivi. L'uso di repellenti per le zanzare è indispensabile anche per coloro che avessero deciso, d'accordo con il proprio medico, di sottoporsi ad una profilassi antimalarica. In gran parte del paese l'acqua è potabile ma è comunque buona norma bere acqua imbottigliata, per abbassare il rischio di infezioni intestinali.
Le strutture sanitarie della capitale possono fornire l'assistenza necessaria e i farmaci più comuni sono facilmente reperibili in città. In Namibia c'è un alto tasso di infezione da HIV.

La valuta locale è il Dollaro Namibiano (NAD), normalmente abbreviato con il simbolo N$, ma nei circuiti turistici è accettato anche il rand sudafricano; con le carte bancomat è possibile prelevare contante agli sportelli della Standard Bank, che ha filiali in tutte le principali città. L'uso della carta di credito è diffuso.

La copertura telefonica mobile è buona in tutta l'area centrale del paese, nei pressi delle strade principali e lungo le frontiere con l'Angola e il Botswana, mentre gran parte dell'area costiera è priva di segnale, fatta eccezione per Swakopmund e Walvis bay. Sono utilizzabili normali telefoni GSM dual band. La corrente elettrica è a 220-240V / 50H, le prese sono di tipo a tre spinotti, non compatibili con quelle italiane ed è necessario un adattatore. Buono il collegamento internet, presente in tutti i grandi e medi centri abitati. Abbastanza frequenti gli internet point e gli accessi wireless negli hotel. Discreta la copertura Internet Mobile nella capitale e nei centri più importanti.

Dal 1990, anno in cui la Namibia è diventata una nazione indipendente, la lingua ufficiale è l'inglese; tuttavia la maggior parte della popolazione locale parla l'oshiwambo, diverse altre lingue madri e l'afrikaans. Anche il tedesco è ancora molto diffuso.
Per tutte le ultime informazioni consultate il sito Viaggiare Sicuri a cura del Ministero degli Esteri.

Viaggio indipendente
La Namibia è il paese africano con le migliori infrastrutture del continente, le strade sono buone e i servizi turistici funzionano in modo impeccabile: un paradiso per i viaggiatori indipendenti.
La nazione si è guadagnata, a torto o a ragione, la fama di essere una destinazione d'élite, quindi costosa; è vero, i prezzi sono mediamente più alti rispetto ad altri paesi africani, ma è vero anche che si trovano facilmente formule a budget contenuto, adatte a chi sa rinunciare a lussi superflui senza tuttavia privarsi della possibilità di vistare luoghi di grande fascino.

Per viaggiare in Namibia in piena libertà è evidente che prima di tutto occorre un'auto: le agenzie di noleggio non mancano, bisogna solo scegliere la tipologia di veicolo più adatto all'itinerario programmato. Durante l'inverno (da maggio ad ottobre) quando le piste sono asciutte può andar bene anche una berlina, che si prende a noleggio a costi decisamente inferiori rispetto ad un mezzo a trazione integrale, ma che di certo non potrà condurvi su sterrati impegnativi, come ad esempio quelli del Kaokoland.
La strada nazionale B1, che attraversa da nord a sud la Namibia è asfaltata e in buone condizioni e altrettanto si può dire per le principali vie di comunicazione del paese. Se avete intenzione di viaggiare durante la stagione delle piogge, un veicolo 4x4 è sicuramente la scelta più opportuna.
La guida è a sinistra ed è richiesta la patente internazionale; sulle strade, anche su quelle asfaltate, la velocità deve essere contenuta se si vogliono evitare incidenti, dovuti all'attraversamento di qualche animale o a qualsiasi imprevisto che potrebbe trasformare la vacanza in un incubo. Il self drive è una formula diffusa anche per visitare i parchi nazionali.

Chi non vuole percorrere grandi distanze in auto può servirsi dei voli interni di Air Namibia, che collegano Windhoek a Walvis Bay, Ondangwa e a Katima Mulilo, il principale centro abitato del dito di Caprivi, all'estremità nord orientale del paese.

Per quanto riguarda l'alloggio la Namibia può offrire al turista lodge esclusivi e raffinatezze quasi impensabili nel mezzo del deserto, quanto la possibilità di dormire in un sacco a pelo sotto le stelle. Tra questi due estremi c'è un'ampia varietà di formule di media categoria, che garantiscono comunque buoni standard di servizio.
In alcuni parchi nazionali le uniche strutture disponibili sono quelle del Namibia Wildlife Resorts (NWR), l'organizzazione che gestisce l'accoglienza per conto del ministero namibiano del turismo e dell'ambiente, nel pieno rispetto del programma di conservazione delle aree protette.
I lodge statali del NWR sono ben lungi da una sistemazione spartana: si può scegliere un confortevole chalet con veranda davanti alle pozze d'acqua dove vanno ad abbeverarsi gli animali, oppure preferire una semplice ma pulita camera doppia nel corpo centrale o ancora dormire in tenda. Le strutture NWR sono presenti nelle location di maggior fascino della Namibia, dall'Etosha alla Skeleton Coast, compresa la zona prossima alle dune di Soussusvlei. Tra lo staff ci sono guide esperte che possono accompagnarvi in avvincenti escursioni.
Altra formula di alloggio possibile è quella delle guest farm, che corrispondono ai nostri agriturismi: conduzione familiare, prezzi contenuti e atmosfera accogliente.
A Windhoek preparatevi a pagare per un'anonima camera doppia in hotel non meno di 90 euro. A Swakopmund, l'indirizzo giusto è il Cornerstone guesthouse Cornerstone guesthouse, uno dei migliori B&B della città: camere immacolate, un piccolo e curato giardino, una veranda dove vengono servite ottime colazioni, il tutto condito dalla gentilezza e dalla disarmante disponibilità dei proprietari.

continua a leggere: Il Paese - per conoscere meglio la tua destinazione

     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.



line line line
  • Paesi

line