Meteo

Click for Bogotà, colombia Forecast
  • A Bogotà sono le:
  • del giorno:
line

Sei in: I paesi tropicali --> Colombia --> Come andare
line

Colombia

Come andare

Voli
I principali aeroporti internazionali della Colombia sono l'El Dorado di Bogotà (BOG) e il Cartagena Crespo (CTG), scalo utile a chi è diretto sulla costa caraibica. Anche a San Andrès c'è un aeroporto internazionale, ben collegato con molte capitali centroamericane e statunitensi. Non ci sono voli diretti dall'Italia, ma ci si arriva facilmente via Madrid con la compagnia Iberia, che collega giornalmente la capitale spagnola con Bogotà. Alternative, ma a tariffe più care, prevedono scali nei paesi dell'area caraibica o negli USA.

Passaporto e visti
All'ingresso è richiesto il passaporto con validità residua di tre mesi, con il quale è consentita una permanenza nel paese per turismo non superiore a 60 giorni. In uscita si paga una tassa di 33 USD (66 USD per soggiorni di durata superiore ai due mesi). Con alcune compagnie aeree la tassa di uscita è compresa nel prezzo del biglietto.

Situazione politica, rischio sanitario ed altri pericoli
La sicurezza del paese è nettamente migliorata e oggi viaggiare in Colombia non è più pericoloso di altri posti al mondo. Tuttavia, il rischio di trovarsi coinvolti in scippi e aggressioni c'è ed è maggiore nei quartieri periferici delle principali città. Le zone ritenute meno sicure sono le aree di confine con il Venezuela e con l'Ecuador.
Sul piano sanitario la situazione è abbastanza buona nelle grandi città, ma richiede invece particolare cautela nelle zone amazzoniche, in alcune aree del Pacifico e lungo il Rio Magdalena per la presenza di malaria, dengue e febbre gialla. Chi dovesse recarsi in queste zone valuterà con il proprio medico l'eventualità di effettuare una chemioprofilassi. E' comunque necessario proteggersi dalle zanzare con repellenti e insetticidi. Più in generale è opportuno un certo buon senso nella scelta dei cibi ed è meglio evitare di bere acqua non imbottigliata.

Moneta
La moneta corrente è il peso colombiano (COP)ma sono comunemente accettati anche i dollari. Le principali carte di credito (Visa e Master Card) sono accettate nei grandi alberghi, nei ristoranti e nei negozi dei maggiori centri turistici.

Comunicazioni
La telefonia mobile segue gli standard USA ed è quindi necessario un telefono tri o quad-band. La copertura è buona in tutta la fascia del paese che comprende Bogotà, Cali, Medellin e discreta lungo tutta la fascia costiera sia pure con numerose zone d'ombra; invece a sud est di Bogotà, verso il confine brasiliano, c'è copertura solo nelle zone urbane principali.
La copertura di internet ricalca quella dei cellulari. La banda larga, anche se spesso limitata a 2Mb/sec o 4 Mb/sec, è presente in tutti i centri di una certa importanza, nei quali è facile trovare hotel con il servizio internet e anche internet point.

Elettricità
Anche per le linee elettriche si seguono gli standard USA, quindi tensione a 110V e spine elettriche a due lamelle piatte. E' bene perciò mettere in valigia un adattatore e/o un trasformatore.

Lingua
La lingua ufficiale è lo spagnolo; nelle zone turistiche si parla correntemente anche l'inglese.
Per tutte le ultime informazioni consultate il sito Viaggiare Sicuri a cura del Ministero degli Esteri.


Viaggio indipendente
Organizzarsi per conto proprio e viaggiare in autonomia in Colombia non è più rischioso che in Messico o in tanti altri paesi del mondo. Anche se in gran parte della Colombia il turismo è un'industria ancora poco invasiva, le città coloniali, le spiagge caraibiche e i pueblos andini sono perfettamente attrezzati per accogliere i visitatori.

Trasporti interni
Per spostarsi da una zona di un paese, che ad ovest è attraversato da tre cordigliere e ad est è occupato da foreste amazzoniche, llanos e paludi, il mezzo più comodo, veloce e sicuro è l'aereo. Considerando però che i voli interni non sono proprio a buon mercato, è opportuno effettuare qualche trasferta anche via terra, viaggiando solo sulle arterie principali e sempre di giorno.
La rete degli autobus è ben sviluppata e le tariffe sono buone. All'interno dei perimetri urbani si possono utilizzare tanto i taxi, avendo cura di affidarsi solo a quelli autorizzati, quanto i trasporti pubblici. A Bogotà è attivo il TransMilenio, un servizio di autobus veloci, e a Medellin esiste una efficiente metropolitana Metro de Medellín e il metro-cable, un modernissimo servizio di teleferiche che collega i quartieri alti e le favelas con il centro cittadino.

Dove dormire
Per trovare pensioncine low cost a Cartagena il quartiere di Getsemani, in centro anche se fuori dalle mura spagnole. Ad esempio, l'Hotel Patio de Getsemaní è un B&B pulito e curato, con un buon rapporto qualità prezzo; bella la vista dalla terrazza, e comoda la posizione, a 10 minuti a piedi dal centro storico.
Il più attraente albergo di Cartagena è l' Hotel Santa Clara , ricavato dall'antico convento delle Clarisse nel centro storico della città: 115 camere in stile coloniale arredate con mobili d'epoca, un chiostro rigoglioso di verde con un pozzo in pietra nel centro, spesse mura a vista e un lounge-bar con biblioteca.
Il Santa Clara gestisce anche l'Hotel San Pedro de Majagua, una struttura piuttosto elegante situata sull'Isla Grande, la maggiore dell'arcipelago delle Islas del Rosario; l'hotel dispone di due spiagge private e di un centro diving.

continua a leggere: Il Paese - per conoscere meglio la tua destinazione

     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.



line line line
  • Paesi

line