Sei in: Storie dai Tropici --> Inondazione Okavango: una ventina di villaggi evacuati in Botswana
line

Storie dai Tropici

Inondazione Okavango: una ventina di villaggi evacuati in Botswana

(Gaborone, Botswana - 6/5/2010)

Dopo molti anni di relativa calma, l'Okavango ha ricominciato a straripare. Il quarto fiume più lungo dell'Africa ha rotto gli argini in più punti e almeno venti villaggi sono stati evacuati in Botswana; il numero di persone sfollate è di diverse centinaia.
Si teme soprattutto per il diffondersi di malattie trasmesse dall'acqua insalubre. Le autorità locali sono preoccupate anche perché i campi, ormai sommersi dall'inondazione, si stanno popolando di coccodrilli e serpenti velenosi; hanno perciò messo in allerta i residenti, soprattutto gli agricoltori, avvisando di tenersi lontano dalle zone inondate per evitare ulteriori rischi.

L'Okavango è uno dei pochi grandi fiumi al mondo che non sfocia in mare ma si disperde nelle terre riarse del Kalahari, formando un delta di 16.000 km quadrati di ampiezza e creando un ecosistema di straordinaria bellezza naturale.
Durante il suo ciclo naturale, la portata del fiume aumenta notevolmente nella breve stagione delle piogge, di solito tra marzo e giugno. Ma negli ultimi giorni le acque dell'Okavango, alimentate da piogge particolarmente abbondanti in Angola, hanno raggiunto livelli senza precedenti e si prevede che possano continuare a salire, cosa che renderebbe difficile qualsiasi operazione, secondo i funzionari del Botswana.

Le autorità di Gaborone hanno chiesto la collaborazione dei paesi confinanti Angola e Namibia, dove l'Okavango scorre ed è utilizzato per la pesca e l'irrigazione dei campi, affinché si possa far fronte a questa nuova emergenza attraverso interventi congiunti e, soprattutto, con attenti monitoraggi dei livelli del fiume a monte.

Inondazioni di questa portata sono un fenomeno piuttosto raro in questa regione, che per buona parte dell'anno è arida. Ma negli ultimi due anni è la seconda volta che accade; lo scorso anno lo straripamento del fiume ha lasciato 800 persone senza casa.

Altri dettagli su: BBC news

Schede PaesiTropicali: Botswana

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line