Sei in: Storie dai Tropici --> Luce verde a "M'illumino di meno"
line

Storie dai Tropici

Luce verde a "M'illumino di meno"

(Roma, Italia - 1/2/2010)

Il 12 febbraio si rinnova l'appuntamento con "M'illumino di meno", la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico organizzata da Caterpillar, il popolare programma radiofonico di Radio 2.
Quest'anno Massimo Cirri e Filippo Solibello invitano gli ascoltatori a riflettere sul tema delle energie rinnovabili e di un possibile modello di sviluppo sostenibile.
Sull'onda del successo ottenuto nelle scorse edizioni, con lo spegnimento simbolico di piazze, monumenti, fabbriche ed abitazioni, si fa un passo avanti verso una maggiore consapevolezza del risparmio e un modo più efficiente per generare e usare l'energia.
Il messaggio è forte e chiaro: sì a staccare le spine inutili ed evitare eccessi e sprechi, e sì anche ad una maggiore diffusione e impiego di tecnologie pulite, che già esistono e rappresentano un'alternativa realistica al consumo indiscriminato delle fonti di energia fossile. Ognuno a modo suo, con piccole o grandi soluzioni e accorgimenti che possono cambiare il modo in cui viviamo, viaggiamo, facciamo business o passiamo il tempo libero.
L'invito è dunque quello di "illuminare" il paese il 12 febbraio, accendendo tutti insieme luci alimentate con una qualsiasi forma di energia rinnovabile. L'appuntamento clou della manifestazione è a Roma ai Mercati Traianei dove arriverà, come nelle olimpiadi, la torcia a energia pulita, che dai primi di gennaio sta girando l'Italia. La festa si concluderà con un concerto a impatto zero.
PaesiTropicali.com aderisce all'iniziativa ed invita tutti a partecipare. Potete segnalare la vostra adesione sul sito di Caterpillar.

Per maggiori informazioni ed adesione: Caterpillar
Leggi anche I dossier di PaesiTropicali.com: Cuba, verde fino all'osso

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line