Sei in: Storie dai Tropici --> Trovati vivi dopo due mesi alla deriva nel Pacifico
line

Storie dai Tropici

Trovati vivi dopo due mesi alla deriva nel Pacifico

( Majuro, Isole Marshall – 18/11/2009)

Sette naufraghi sono stati ritrovati in pieno Pacifico dopo aver trascorso due mesi alla deriva su un’imbarcazione rimasta senza carburante. Due di essi non ce l’hanno fatta e sono deceduti subito dopo il salvataggio. Gli altri cinque sono stati trasportati all’ospedale di Majuro, nelle isole Marshall; sia pure in grave stato di malnutrizione non sembrerebbero in pericolo di vita, secondo il medico che li sta assistendo.
L’incredibile odissea ha come protagonisti un gruppo di 8 papuani partiti il 14 settembre da Tabar, un’isola corallina situata al largo della provincia del New Ireland, in Papua Nuova Guinea. Stavano andando a Lihir, un’isoletta distante solo 50 km, per prendere dei maiali che sarebbero serviti per il pranzo di un funerale.
Il viaggio doveva durare poche ore ma a metà della traversata la lancia a motore rimane a corto di benzina e comincia ad andare alla deriva. Gli otto isolani riescono tuttavia a sopravvivere per due lunghi mesi, a bordo di un’imbarcazione di appena sette metri. Come? Bevendo la poca acqua piovana che riuscivano a raccogliere e nutrendosi di tutto ciò che galleggiava o che si poteva catturare con mezzi di fortuna: cocchi, qualche granchio ma anche pezzi di legno che, come spiega uno dei sopravvissuti, venivano messi prima a seccare al sole e poi rosicchiati lentamente. Pochi giorni prima del salvataggio un ragazzo del gruppo si era tuffato in acqua per recuperare i vestiti strappati via dal vento ma la corrente era forte e il diciassettenne, ormai debole, non ce l’aveva fatta a risalire a bordo. Poi il lieto fine: un elicottero di un peschereccio americano, l’Ocean Encounter, li avvista al largo di Nauru, un atollo poco a sud dell’equatore, a 1600 km di distanza dal punto di partenza.
Storie come questa sembrano incredibili ma non per i popoli del Pacifico. Nel 2001 due pescatori di Samoa rimasero per ben 4 mesi su una piccola barca alla deriva e furono alla fine ritrovati in Papua Nuova Guinea, a 4.000 km da casa. Nel 1992 altri due pescatori, questa volta delle isole Kiribati, rimasero in mare 177 giorni prima di essere salvati al largo di Samoa.


per altri dettagli: BBC News / Asia-Pacific

Viaggiare alle Samoa

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line