Sei in: Storie dai Tropici --> Isaac, via dalle spiagge di Santo Domingo
line

Storie dai Tropici

Isaac, via dalle spiagge di Santo Domingo

(Miami, Usa - 23/8/2012)

Il centro di Isaac transiterÓ a sud delle Isole Vergini e di Porto Rico nella giornata di oggi e si avvicinerÓ alle spiagge della Repubblica Dominicana tra stanotte e venerdý. Per allora i venti dovrebbero aver superato i 120 km orari facendo meritare a Isaac lo status di uragano. Queste le previsioni del Centro Nazionale Uragani di Miami.

Salve quindi le Antille che vedranno ancora maltempo ma Ŕ sulla Repubblica Dominicana che sono attese le piogge torrenziali. Il Centro Operaciones de Emergencias (COE) ha dichiarato allerta rossa in diverse province, tra cui Santo Domingo e le principali localitÓ costiere, da Isla Saona a La Romana, fino a Barahona e al confine con Haiti. Per motivi di sicurezza il COE ha proibito la balneazione e gli sport acquatici e di montagna.

Il percorso di Isaac Ŕ seguito con grande attenzione anche a Cuba, dove il Centro de Pronˇsticos del Instituto de MeteorologÝa ha comunicato che l'uragano potrebbe colpire la regione centro orientale dell'isola a partire da sabato mattina. Tutto dipende dalla resistenza che le montagne di Haiti opporranno al transito del ciclone.
Infatti anche Haiti si trova sulla traiettoria di Isaac; ed Ŕ qui, in questa terra vulnerabile, che potrebbe abbattersi la violenza dell'uragano. Sono attese ingenti precipitazioni, con punte fino a 500 millimetri, che unite ai forti venti spazzerebbero via le misere tendopoli del post terremoto.

Preoccupazione anche in Florida, dove Isaac potrebbe arrivare nuovamente rinvigorito e atterrare come uragano di categoria 2. A Tampa si preparano al peggio. Dal 27 al 30 si tiene la convention repubblicana e Isaac potrebbe presentarsi, sgradito ospite, tra i delegati.
Gli ultimi aggiornamenti

Altri dettagli: National Hurricane Center

Come si formano gli uragani? Nell'occhio del ciclone

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti Ŕ piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerÓ sempre pi¨ utile e interessante. Grazie.


line line