Meteo

Click for George Town, cayman Forecast
  • A George Town sono le:
  • del giorno:
line

Sei in: I paesi tropicali --> Cayman --> Come andare
line

Cayman

Come andare

Voli
Non ci sono voli diretti dall'Italia. Si vola con British Airways e Virgin, che hanno diversi voli alla settimana in partenza da Londra, oppure con American, Air France ed altre compagnie via USA. In questo caso però è necessario richiedere l'autorizzazione ESTA per il transito negli USA.

Passaporti e visti
Il passaporto con validità residua di sei mesi è il documento necessario e sufficiente per entrare nel paese per turismo. Il visto è richiesto solo per soggiorni superiori ai 90 giorni o per viaggi di lavoro.

Situazione politica, rischio sanitario ed altri pericoli
Le isole Cayman, un territorio d'oltremare del Regno Unito, sono un paese democratico e politicamente stabile. Non si segnalano pericoli e anche la situazione sanitaria non desta particolari precauzioni. L'acqua del rubinetto è potabile.

Moneta
La moneta ufficiale è il dollaro delle Cayman(KYD) che ha un tasso di cambio fisso con il dollaro statunitense. Si usa dappertutto anche la valuta statunitense e il pagamento con carte di credito è molto diffuso.

Comunicazioni
I collegamenti internet sono di buona qualità; a Gran Cayman ci sono alcuni internet cafè; invece non c'è alcun accesso pubblico su Cayman Brac o Little Cayman. La copertura telefonica mobile è praticamente completa su tutte e tre le isole; è preferibile usare un cellulare quad-band.

Elettricità
Il voltaggio della corrente elettrica è 110 volt e le prese sono piatte di tipo americano; è necessario l'uso degli adattatori.

Lingua
La lingua ufficiale è l'inglese; il Cayman creole, un creolo basato sull'inglese, è largamente diffuso.
Per tutte le ultime informazioni consultate il sito Viaggiare Sicuri a cura del Ministero degli Esteri.

Viaggio indipendente
Organizzarsi da soli è facile, le Cayman hanno un'estesa ed efficiente rete di servizi, le strutture alberghiere sono tante e non ci sono pericoli di sorta. Attenzione però al budget, queste isole non sono una destinazione da backpackers.

Trasporti
A Grand Cayman un servizio di nove linee di bus collega i vari distretti dell'isola; il terminal è in Edward Street a George Town. Tuttavia ci si organizza molto meglio con un'auto o uno scooter a noleggio. La guida è a sinistra; la patente italiana è valida ma è necessario anche un permesso di guida temporaneo, che viene rilasciato direttamente dalle agenzie di auto noleggio, al costo di una decina di dollari. Non esistono trasporti pubblici invece sulle Sister Islands; comunque almeno per Little Cayman una bici va più che bene.
I voli interni sono operati da Cayman Airways, la compagnia nazionale che collega l'arcipelago anche con Cuba, la Giamaica, Miami e diverse altre città degli Stati Uniti. Le tariffe sono buone, i voli giornalieri e in mezzora appena si arriva a Cayman Brac o a Little Cayman. In alternativa, si può organizzare una visita di qualche giorno alle Sister Islands con Cayman Express, nata come compagnia aerea charter ma diventata poi il principale tour operator dell'arcipelago.

Dormire
A Grand Cayman la zona più cara in assoluto è Seven Mile Beach, la famosa spiaggia della costa ovest che si estende per diversi chilometri a nord di George Town. L'altro elemento che incide sul costo dell'alloggio è l'alta stagione; dal 15 dicembre al 15 aprile viene applicato il prezzo massimo. I condomini sono in genere più economici degli hotel, soprattutto se si viaggia in gruppo.
Nei pressi di Bodden Town, antica capitale e oggi una cittadina piuttosto tranquilla, c'è il Turtle Nest Inn, una piacevole struttura situata direttamente sulla spiaggia. Gli appartamenti, 8 in totale, offrono tutto il necessario per una vacanza in piena autonomia. Confortevole, buon rapporto qualità prezzo.
Se volete concedervi qualche giorno a Little Cayman provate al Paradise Villas , un piccolo complesso di 12 chalet con portico privato sulla spiaggia. Gli appartamenti sono provvisti di cucina ma, al bisogno, all'interno della struttura c'è l'unico vero ristorante dell'isola, Hungry Iguana, aperto a pranzo e cena.

continua a leggere: Il Paese - per conoscere meglio la tua destinazione

     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.



line line line
  • Paesi

line