Sei in: Storie dai Tropici --> Autobus per donne in Guatemala
line

Storie dai Tropici

Autobus per donne in Guatemala

(Guatemala City, Guatemala - 30/6/2011)

Autobus rosa riservati alle donne; gli unici maschi a bordo sono gli autisti e i bambini sotto i 12 anni. E' l'iniziativa lanciata a Guatemala City per proteggere le passeggere dalle molestie sessuali e pare che stia riscuotendo favore tra le donne guatemalteche.
Il progetto ricalca il modello di Città del Messico, dove gli autobus per sole donne sono in funzione da tempo.

A Guatemala City, città di 3,5 milioni di abitanti, metà della popolazione fa regolarmente uso del trasporto pubblico; secondo i dati ufficiali, ogni giorno una dozzina di veicoli sono bersaglio di rapine ed estorsioni e le molestie sessuali e le aggressioni alle donne sono una routine, in alcuni casi si arriva persino allo stupro.

In Guatemala, uno dei paesi più violenti del mondo che registra un tasso di 52 omicidi ogni 100.000 persone, rispetto ad una media globale di 9 uccisioni ogni 100.000 abitante, le molestie sui mezzi pubblici non sono certo l'unico problema irrisolto. E per qualcuno, l'iniziativa dei bus rosa è un palliativo, servirebbero interventi più incisivi per garantire sicurezza alle donne guatemalteche; ma intanto si tratta di un primo passo. Si parla anche di un servizio di taxi per donne, con donne al volante, anch'esso simile al sistema che già opera nella capitale messicana.

Gli autobus rosa, che collegano il centro di Guatemala City con i quartieri periferici a nord e a sud della capitale, circolano da un paio di settimane nelle ore di punta, tra le 6:00e le 7:30 del mattino e tra le 5:30 e le 7:00 del pomeriggio; ma il servizio sarà forse esteso anche al resto della giornata

Altri dettagli su: Inter Press Service

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line