Sei in: Storie dai Tropici --> Cacao Meravigliao
line

Storie dai Tropici

Cacao Meravigliao

(Belém, Brasile - 14/6/2012)

Medicilandia. Sembra un nome di fantasia ma è una regione dello stato del Pará, Brasile. Siamo più o meno tra Belém and Itaituba, sulla Transamazzonica, la strada costruita negli anni settanta dal governo brasiliano in nome del progresso. Invece è da lì che sono cominciati i guai per la foresta amazzonica.

Il progetto di una mega autostrada non fu mai portato a termine ma il disastro ambientale si era ormai compiuto; da allora non si è fatto altro che tagliare alberi, bruciare, e piantare canna da zucchero e altre colture. Anche le coltivazioni di cacao hanno contributo allo scempio delle foreste.

Ma grazie ad un nutrito gruppo di giovani produttori locali riuniti in cooperative qualcosa sta finalmente cambiando.

Migliaia e migliaia di piantine di cacao, intervallate da alberi ad alto fusto - mogano, noce del Brasile e altre specie native - colorano di verde le terre selvaggiamente disboscate, che così tornano a vivere. Sotto la volta di foglie la pianta di cacao, che ha bisogno di ombra per crescere bene, è vigorosa e produce semi di qualità.

I semi di cacao finiscono alla Cacauway, la “fabbrica del cioccolato” locale, che lavora il prodotto e lo mette sul mercato. Ecco fatto. Hanno creato nuovi posti di lavoro, guadagnano molto più di quanto verrebbero pagati dalle multinazionali, e oltre a portare sviluppo economico nella regione stanno anche lottando attivamente contro la deforestazione dell'Amazzonia. Non male come risultato.

Altri dettagli: AFP


line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line