Sei in: Storie dai Tropici --> Tartarughe marine in aumento nell’isola di Sal
line

Storie dai Tropici

Tartarughe marine in aumento nell’isola di Sal

(Sal, Capo Verde - 20/6/2010)

Il tasso di mortalità delle tartarughe marine dell'isola di Sal si è ridotto del 10 percento nel 2009. E' uno dei primi risultati della campagna di protezione e conservazione SOS Tartarugas, avviata l'anno scorso.
I dati rivelano che nelle acque di Sal nuotavano l'anno scorso circa 3.000 tartarughe, il triplo rispetto al 2008; si è registrato inoltre un aumento delle deposizioni, che ha portato a 75.000 nascite.

Il direttore del reparto di sanità e ambiente del CMS, Euclides Gonçalves, riferisce che l'anno scorso a Sal dieci persone sono state portate in giudizio per caccia, possesso e consumo di carne di tartaruga e tutte sono state poi condannate; un dato che mostra una crescente sensibilità ai temi ambientali da parte del sistema giudiziario di Capo Verde.
Gonçalves denuncia tuttavia la mancanza di supporto fornita dal Ministero dell'Ambiente alla campagna di protezione delle tartarughe, definendo "palesemente insufficiente" il finanziamento ricevuto.

Per l'anno prossimo sarà formulato un nuovo programma volto ad aumentare la consapevolezza ambientale nella comunità capoverdiana che vedrà, tra l'altro, l'addestramento di volontari e la pulizia delle spiagge dove le tartarughe vanno a deporre le uova tra giugno e novembre.

Altri dettagli su: A Semana

Schede PaesiTropicali: Capo Verde


line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line