Sei in: Storie dai Tropici --> Colombia: rinvenuti resti fossili di un super coccodrillo
line

Storie dai Tropici

Colombia: rinvenuti resti fossili di un super coccodrillo

(Bogotà, Colombia - 15/9/2011)

Meno male che si sono estinti. Un team di paleontologi americani ha scoperto in Colombia i resti fossili di un coccodrillo che abitava il nostro pianeta ai tempi del Paleocene: misurava sei metri di lunghezza e doveva competere per il cibo con il più grande serpente mai esistito, il Titanoboa, 13 metri di muscoli ricoperti da squame per una tonnellata di peso.

La nuova specie, il cui nome scientifico è Acherontisuchus guajiraensis, doveva essere un coccodrillo d'acqua dolce, anche se le sue massicce dimensioni lo renderebbero simile ai coccodrilli estuarini, che ancora oggi popolano le acque costiere dell'Australia e del sudest asiatico.
Secondo gli scienziati il rettile preferiva gli habitat di foresta paludosa, nutrendosi quasi esclusivamente di grossi pesci: questa dieta altamente specializzata e la sovrapposizione territoriale avrebbero fatto trovare il coccodrillo preistorico fianco a fianco con lo spaventoso Titanoboa, che come fa oggi l'anaconda, amava passare gran parte del suo tempo in acqua.
Il problema si poneva però solo per i coccodrilli più giovani, spiegano i ricercatori sulle pagine della rivista Palaeontology, mentre gli esemplari adulti sarebbero stati sufficientemente in grado di fronteggiare l'attacco di un mostro come il Titanoboa.

Ai tempi, e parliamo di circa 60 milioni di anni fa, l'uomo non era ancora apparso sulla terra e la temperatura del pianeta era molto più alta di oggi; essendo il metabolismo delle creature a sangue freddo regolato dalla temperatura ambientale, serpenti, coccodrilli e testuggini avrebbero avuto l'opportunità di evolversi in forme di sempre maggiori dimensioni.
Gli scienziati hanno calcolato che un mega serpente del calibro del Titanoboa necessitava per sopravvivere di temperatura medie annuali comprese tra 30°C e 34°C. Oggi a Cartagena sulle coste della Colombia c'è una media di 28°C, quindi si può stare ancora tranquilli, in futuro chissà.

Altri dettagli: BBC news

Schede PaesiTropicali.com: Colombia

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line