Sei in: Storie dai Tropici --> Uno smartphone per la diagnosi di parassitosi intestinali
line

Storie dai Tropici

Uno smartphone per la diagnosi di parassitosi intestinali

( Pemba Island, Tanzania 14/3/2013)

Tra i tanti usi che si possono fare dei telefoni cellulari, quello realizzato da un gruppo di ricercatori davvero singolare: trasformare un telefono cellulare in un microscopio.
E' bastato aggiungere pochi pezzi, del valore di meno di 10 euro, ad un iPhone4 (ma la stessa cosa si pu fare con qualsiasi altro telefono provisto di fotocamera con zoom) per farlo diventare uno strumento in grado di individuare le infestazioni da elminti, vermi parassiti intestinali capaci di provocare gravi malattie nelluomo.

Il test per validare questa tecnica, la cosiddetta prova di principio, stato effettuato nellisola di Pemba in Tanzania su campioni di feci di un gruppo di scolari. I risultati ottenuti dai campioni esaminati con liPhone 4 modificato sono stati confrontati con quelli ottenuti, sugli stessi campioni, con le tecniche microscopiche tradizionali.

Com'era prevedibile, l'iPhone modificato non si rivelato altrettanto sensibile e preciso di un vero microscopio, ma i risultati sono stati pi che soddisfacenti, riuscendo a rilevare linfezione nel 70% - 80% dei casi.
Tenendo presente che il tutto stato realizzato con una lente a sfera (ball lens) di facilissima reperibilit e dal costo di pochi euro, un pezzo di nastro adesivo e una torcia elettrica, le opportunit che questo metodo dindagine pu offrire alla medicina nelle aree del mondo pi povere sono di grande importanza.

Questo un esempio, cui potrebbero ispirarsi anche tante organizzazioni governative e non, di come, spesso, bastano pochi investimenti e molta fantasia e ingegnosit per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni meno fortunate del mondo.

Altri dettagli:
The American Journal of Tropical Medicine and Hygiene

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventer sempre pi utile e interessante. Grazie.


line line