Sei in: Storie dai Tropici --> Nascerà in Africa la Grande Muraglia Verde
line

Storie dai Tropici

Nascerà in Africa la Grande Muraglia Verde

( N'Djamena, Ciad - 17/6/2010)

Il deserto del Sahara avanza e rosicchia terre fertili ai paesi del Sahel, che attualmente soffrono una gravissima crisi alimentare, la peggiore negli ultimi trent'anni secondo alcuni osservatori.
Per contrastare la progressione del deserto, undici nazioni africane hanno ribadito oggi a N'Djamena il loro impegno a realizzare un progetto titanico: piantare alberi in una fascia che attraversa tutto il continente africano, coast to coast dall'Atlantico all'oceano Indiano.
L'hanno chiamata Grande Muraglia Verde ed è il contributo dell'Africa alla lotta contro il riscaldamento globale. Sarà una cintura di alberi di diverse specie che si svilupperà lungo 7100 km dal Senegal a Gibuti, attraversando da ovest ad est Mauritania, Mali, Burkina Faso, Niger, Nigeria, Ciad, Sudan, Eritrea ed Etiopia.

"Un progetto ideato dagli africani per gli africani e per le generazioni future", lo ha definito oggi il presidente ciadiano Idriss Deby, aggiungendo che l'Africa è uno dei paesi più vulnerabili agli effetti negativi del cambiamento climatico, anche se emette gas serra in misura minima rispetto ad altri continenti.
Il progetto sarà portato a termine nel giro di 3-5 anni, in funzione delle capacità di ciascuno; qualche paese, come il Senegal, è già avanti.

La comunità internazionale sta seguendo da vicino il progetto e il Global Environment Facility (GEF), ha promesso aiuti.
Oltre a ridurre gli effetti della siccità il progetto della Grande Muraglia Verde si pone l'obiettivo di valorizzare le aree degradate del Sahel e coinvolgere molti giovani africani in una causa comune di grande valore ambientale e sociale.

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line