Sei in: Storie dai Tropici --> Terremoto magnitudo 7,4 in Giappone: nuovo allarme tsunami
line

Storie dai Tropici

Terremoto magnitudo 7,4 in Giappone: nuovo allarme tsunami

(Tokyo, Giappone - 7/4/2011)

Una potente scossa di terremoto di magnitudo 7.4, durata un minuto e mezzo, ha di nuovo sconvolto il Giappone. L'epicentro del sisma è stato localizzato in mare, al largo della prefettura di Miyagi, ed è quindi immediatamente scattato l'allarme tsunami. Sono previste onde alte fino a due metri, secondo i bollettini lanciati dalle agenzie giapponesi.
A Fukushima si aspetta da un momento all'altro l'arrivo di un'onda alta circa un metro, ma anche ondate minori potrebbero avere effetti disastrosi in una zona già così gravemente danneggiata dal sisma e dallo tsunami del mese scorso.
Tutti i treni si sono fermati e la popolazione è stata invitata ad allontanarsi al più presto dalle zone costiere.
Il terremoto è stato avvertito anche a Tokyo.

Le autorità giapponesi assicurano che il forte sisma non ha ulteriormente danneggiato le centrali nucleari del paese; stanno tuttavia andando avanti le operazioni di verifica e di monitoraggio. L'agenzia per la sicurezza atomica ha dichiarato che non ci sono pericoli, poiché i reattori degli impianti nucleari non sono più in funzione dalla catastrofe dell'11 marzo. La centrale di Fukushima è stata immediatamente evacuata.
In alcune zone risultano ancora interrotti i sistemi di comunicazione.
Stando al bollettino emesso dal centro di allerta tsunami del Pacifico (PTWC) non ci sarebbero rischi di un maremoto di grande portata; tuttavia, terremoti di questa intensità possono generare uno tsunami localizzato all'area prossima al sisma.
Nessuna allerta dunque per le popolazioni del Pacifico.

Altri dettagli su: Pacific Tsunami Warning Center (PTWC)

Aggiornamento
Alle 18:00 ora italiana, l'una di notte a Tokyo, l'allarme tsunami è stato revocato. Il timore di onde alte fino a due metri in arrivo sulla costa nord est si è per fortuna rivelato infondato. Le previsioni del bollettino PTWC sono state invece confermate, un dato questo rassicurante; ma nemmeno si può accusare la Japan Meteorological Agency di eccessiva cautela, dopo quanto successo poco meno di un mese fa.

Leggi anche: Qaundo la terra trema

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line