Sei in: Storie dai Tropici --> Honduras al voto
line

Storie dai Tropici

Honduras al voto

(Tegucigalpa, Honduras – 30/11/2009)

Con il 56% dei voti Porfirio “Pepe” Lobo, ricco proprietario agricolo candidato del Partito Nazionale di centrodestra, annuncia di aver vinto le elezioni presidenziali in Honduras. Il suo rivale del partito liberale, Elvin Santos, che ha ottenuto un più modesto 38%, riconosce la sconfitta. Non ha invece accettato l’esito del voto l’ex presidente Manuel Zelaya, deposto dai golpisti di Micheletti cinque mesi fa; ha definito queste elezioni una farsa, considerando illegittimo un voto espresso, secondo quanto lui stesso afferma, dal 35% appena della popolazione honduregna. Il dato sull’affluenza alle urne comunicato ufficialmente si aggirerebbe invece intorno al 61%, percentuale certamente elevata per un paese come l’Honduras.
In un clima così teso, e con forze dell’esercito e della polizia golpista che presidiano la capitale e le altre città, è difficile parlare di libere elezioni; secondo alcuni osservatori, le stime sull’affluenza vanno dal 30% di votanti nelle aree più povere al 70% fra la popolazione più benestante. Zelaya aveva invitato al boicottaggio pacifico delle elezioni.
Ben lungi dall’aver risolto la crisi il paese rimane profondamente diviso; i sostenitori di Zelaya sono nuovamente scesi in piazza, l’esercito ha caricato i manifestanti e durante gli scontri si sono registrati feriti e numerosi arresti.

per maggiori dettagli: BBC News

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line