Sei in: Storie dai Tropici --> C’era una volta il Roque Santeiro, il mercato più grande dell’Africa
line

Storie dai Tropici

C’era una volta il Roque Santeiro, il mercato più grande dell’Africa

(Luanda, Angola - 6/7/2010)

Il Roque Santeiro è il mercato a cielo aperto più grande del continente africano ed è anche il più famoso. E' difficile stabilirne le dimensioni, perché è immenso: ogni giorno 200.000 commercianti occupano uno spazio che si estende per chilometri nel centro di Luanda, in Angola.

Chi ci va per acquistare prodotti a buon mercato, compresi gli elettrodomestici e i prodotti tecnologici, chi per curiosità, ma è frequentato per lo più dai poveri, che vanno a comprare frutta, verdura, cibo inscatolato, carne fresca, tutto rigorosamente all'aria aperta, appoggiato sui banchetti o accumulato per terra, nella polvere.
E' l'unico mercato dove si trova qualsiasi cosa: secondo lo scrittore angolano Pepetela "se quello che cerchi non c'è al Roque Santeiro, vuol dire che non è stato ancora inventato".

Oggi, nel bene o nel male, questo storico mercato, nato nel 1980 quando il paese era in piena guerra civile, ha i giorni contati.
Le autorità angolane hanno annunciato di voler riqualificare la zona, costituita da quartieri poveri e in condizioni igieniche deplorevoli. I venditori devono quindi fare i bagagli e trasferirsi a Panguila, 18 km a nord della città, dove verrà realizzato un complesso commerciale di 250.000 metri quadrati.

I commercianti ritengono che il nuovo spazio non sia abbastanza grande; una parte del vecchio mercato non sarà trasferita, ma al posto delle baracche con il tetto di zinco e il pavimento di terra ci saranno negozi, banche, servizi igienici e fontanelle d'acqua potabile.
La sicurezza, oggi messa in serio pericolo da prostituzione, droga e bande, sarà rinforzata con l'installazione di un posto di polizia.

Il mercato Roque Santeiro deve il suo nome al protagonista di una soap brasiliana che muore difendendo la propria città. Durante gli anni della guerra civile in Angola (1975-2002), quando il paese era devastato dagli scontri e ridotto alla fame, il mercato è stata un'ancora di salvezza per molti abitanti di Luanda.

Altri dettagli su: France 24




line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line