Sei in: Storie dai Tropici --> Youssou N’Dour, tra musica e politica
line

Storie dai Tropici

Youssou N’Dour, tra musica e politica

(Parigi, Francia - 22/3/2010)

La musica reggae parla a tutto il continente africano e il suo messaggio può essere molto forte. Ne è convinto il re del mbalax, Youssou N'Dour, che ha dedicato a Bob Marley il suo ultimo album.
Il CD è intitolato Dakar-Kingston ed è stato registrato tra Parigi e i Tuff Gong Studios giamaicani, con musicisti del calibro di Tyrone Downie (The Wailers), il sassofonista Dean Fraser, il chitarrista Earl "Chinna" Smith, il batterista Shaun "Mark "Sansone e il bassista Michael Fletcher.
Nei 13 brani contenuti nell'album, l'artista senegalese ripropone alcuni classici reggae e presenta nuovi pezzi, sempre in stile giamaicano, senza però mai abbandonare il ritmo incessante e ipnotico della sua musica, che parla di Dakar e della sua terra e che lo ha portato al successo in tutto il mondo.
E' a lui che si deve infatti la nascita del mbalax, un termine che in lingua wolof (il gruppo etnico senegalese di maggioranza) indica il ritmo dei tamburi usati per la comunicazione tra i villaggi. Domani Youssou N'Dour insieme al suo gruppo, Super Etolie de Dakar, si esibisce all'Olympia di Parigi da dove partirà per un tour mondiale.

Nel panorama dei musicisti africani, Youssou N'Dour è probabilmente il più conosciuto ed apprezzato.
Ma in Senegal l'artista gioca un ruolo influente soprattutto sulla scena economica e politica: nato a Dakar da una famiglia di griots, in uno dei quartieri poveri della Medina, dirige ora una radio e un quotidiano e sta lavorando alla creazione di una nuova rete televisiva.
E sarebbe proprio a causa di quest'ultimo progetto, ostacolato pare dallo stesso presidente Wade, molto vicino al musicista fino a qualche anno fa, che sono nati dissapori con l'attuale governo.
Secondo alcuni, le tensioni risalgono a quando il suo quotidiano, L'Observateur ha cominciato a pubblicare articoli sugli scandali e la corruzione, nei quali sarebbero coinvolti il presidente e il suo entourage.

Si vocifera di un'entrata in politica e, addirittura, di una sua candidatura alle prossime presidenziali. Il musicista non smentisce, anche se continua a dire che non ha ambizioni personali e che la musica è la sua vita.
Certo è che nel 2007 il suo nome appariva sulla rivista Time Magazine tra i 100 personaggi più influenti del mondo.

Altri dettagli su: France 24


Schede Paesi Tropicali: Senegal
Schede Paesi Tropicali: Giamaica

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line