Sei in: Storie dai Tropici --> Terremoto in Cile, allarme tsunami in Perù ed Ecuador
line

Storie dai Tropici

Terremoto in Cile, allarme tsunami in Perù ed Ecuador

(Santiago, Cile - 27/2/2010)

Un violento terremoto di magnitudo 8,8 si è prodotto alle 3:34 di questa mattina al largo delle coste cilene a circa 80 km da Conception, seconda città per estensione del Cile. Forti e lunghe scosse hanno fatto tremare gli edifici di Santiago, che si trova a più di 300 km dall'epicentro; molti centri della capitale sono rimasti senza elettricità e le linee telefoniche sono interrotte, rendendo difficile determinare l'entità dei danni.
Un'onda di maremoto sembra abbia già interessato le zone più vicine all'epicentro del sisma; il Pacific Tsunami Center ha emesso un bollettino di allarme tsunami che interessa nell'immediato le coste di Cile e Perù e nelle prossime ore Ecuador, Colombia, Panama e Costa Rica.
Secondo il servizio geologico statunitense, il sisma che si è prodotto oggi in Cile sarebbe di proporzioni gigantesche, molto più forte di quello che ha colpito Haiti. Il Cile, che si trova in una zona sismica molto attiva, detiene il record mondiale dei fenomeni tellurici più intensi: nel 1960 un sisma di magnitudo 9,5 causò la morte di 1.655 persone. In quell'occasione, lo tsunami generato dal terremoto cileno si spinse fin sulle coste di Hawaii, Giappone e Filippine.
Per altri dettagli: Sky news



Leggi anche: Tropici in diretta - Allarme tsunami esteso a tutto il Pacifico

line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line