Sei in: Storie dai Tropici --> Terremoto magnitudo 6,9 al confine Myanmar Thailandia
line

Storie dai Tropici

Terremoto magnitudo 6,9 al confine Myanmar Thailandia

(Yangon, Myanmar- 24/3/2011)

Un violento terremoto di magnitudo 6,9 ha colpito poche ore fa il Myanmar, al confine con la Thailandia e il Laos.
Il sisma si è verificato molto lontano dalla costa e ad una profondità tale da far ritenere impossibile l'ipotesi di uno tsunami nell'oceano Indiano.
Malgrado l'epicentro sia stato localizzato a più di cento chilometri dalla cittadina di Chiang Rai, nel nord delle Thailandia, la scossa ha fatto tremare gli edifici anche a Bangkok.
Il panico si è diffuso anche nella capitale vietnamita: ad Hanoi sono stati fatti evacuare gli edifici più alti.
Non si hanno ancora notizia di vittime né si conosce l'entità dei danni.

Aggiornamento 25/3/2011
E' salito a 75 morti e più di cento feriti il bilancio delle vittime del sisma che ha fatto tremare ieri la terra in Birmania orientale, nel cuore del Triangolo d'Oro.
La zona più colpita sembra essere quella di Tachilek, una cittadina sul Mae Sai River, il fiume che segna il confine con la Thailandia. Diverse città e villaggi nei pressi dell'epicentro sono tuttora senza corrente elettrica e anche le linee telefoniche sono interrotte.
I primi soccorritori arrivati sul posto hanno trovato centinaia di edifici distrutti; si teme quindi che il bilancio delle vittime possa aggravarsi nelle prossime ore. L'area colpita dal sisma è montagnosa e alcune zone più remote non sono state ancora raggiunte dai soccorsi.


line

     
     
     


Hai un sito o un blog? PaesiTropicali.com ti è piaciuto? allora regalaci un Link
Con il tuo aiuto il nostro portale diventerà sempre più utile e interessante. Grazie.


line line